CompleannoCalmug

Preparate le candeline, digitali naturalmente, e gli auguri, online: il 1 aprile 2001 il  sito www.calmug.org vedeva la luce. Nato da un’idea di Renzo Curatola nel lontano Aprile del 2001, è uno dei gruppi di utenti Macintosh più attivi in Italia. Infatti, pur operando al sud del paese,  lontano dai grandi eventi Apple che avvengono all’estero o nel Nord d’Italia, riesce ad offrire a un pubblico sempre più vasto servizi e risorse per i computers della mela altrimenti introvabili a queste latitudini.

Negli ultimi mesi vari impegni e problemi hanno rallentato la corsa del calmug e le notizie non più aggiornate e fresche come prima, ma teniamo duro certi di tornare presto con molte novità come facciamo ormai da ben 13 anni.

Da parte di tutto lo staff, i migliori auguri a voi soci, lettori e a tutta la community che in questi anni ha vissuto l’esperienza Calmug,  grazie a Voi che da sempre siete la nostra forza.

Auguri a tutti

CarPlayApple si appresta a fare il suo ingresso nel mondo dei motori. E lo fa con l’annuncio di CarPlay, la sua prima piattaforma messa a punto appositamente gli automobilisti. La conferma è arrivata con un comunicato ufficiale, rilasciato da Cupertino proprio alla vigilia dell’apertura del Salone di Ginevra.

CarPlay offre agli utenti iPhone la possibilità di spostare tutte le attività dal display dello smartphone a quello della macchina. In questo modo si possono effettuare chiamate, utilizzare mappe, inviare e ricevere messaggi e ascoltare musica in maniera intuitiva e, soprattutto, sicura.

La chiave di tutto è Siri, l’assistente vocale Apple, che consente di controllare le operazioni solo con la voce, in modo da ridurre le distrazioni di chi è alla guida. Una volta che l’iPhone è collegato ad un veicolo con l’integrazione CarPlay, infatti, Siri consente di accedere ai contatti, effettuare chiamate o ascoltare messaggi vocali. Se si vuole scrivere un messaggio, ad esempio, è sufficiente dettarlo a Siri. E quando arriva la risposta, o qualsiasi notifica, Siri la legge al conducente.

Non potevano mancare le funzioni legate alle mappe, che consentono una fruizione dei percorsi molto intuitiva, e basata anche sulle precedenti esperienze di guida. Si possono chiedere le indicazioni usando Siri, e i percorsi vengono visualizzati sul display dell’auto. CarPlay, inoltre, supporta un buon numero di applicazioni audio, come Spotify o iHeartRadio. In questo modo è possibile ascoltare la propria musica preferita o i programmi radio comunicando direttamente con l’interfaccia. Ma non è tutto: è possibile accedere anche alla musica, ai podcast e agli audiolibri salvati sull’iPhone.

carplaytouch

I veicoli Ferrari, Mercedes-Benz e Volvo saranno i primi a supportare CarPlay, ma l’elenco delle case in cui il sistema sarà disponibile in futuro è lungo, e comprende BMW Group, Ford, General Motors, Honda, Hyundai Motor Company, Jaguar Land Rover, Kia Motors, Mitsubishi Motors, Nissan Motor Company, PSA Peugeot Citroën, Subaru, Suzuki e Toyota Motor Corp.

“CarPlay è stato progettato da zero per fornire agli automobilisti un’esperienza incredibile utilizzando il proprio iPhone in macchina – ha affermato Greg Joswiak, vice presidente di Apple iPhone e iOS Product Marketing . “Gli utenti iPhone vogliono sempre i loro contenuti a portata di mano e CarPlay consente ai conducenti di utilizzare il loro iPhone in macchina riducendo al minimo le distrazioni”. 

CarPlay sarà disponibile come aggiornamento di iOS 7, funziona solo con i modelli 5s, 5c e 5 e sarà disponibile in un numero selezionato di vetture già dal 2014.

osx10.9.2A seguito di un ampio processo di sviluppo beta, Apple ha appena rilasciato OS X 10.9.2 Mavericks agli utenti finali. L’aggiornamento porta alcune nuove funzionalità e miglioramenti, tra cui:

- Aggiunta la possibilità di effettuare  e ricevere chiamate audio FaceTime
- Aggiunto il supporto per l’avviso di chiamata per chiamate audio e video FaceTime
- Aggiunta la possibilità di bloccare messaggi iMessage in entrata da mittenti individuali
- Migliorata la precisione del conteggio dei messaggi non letti in Mail
- Risolto un problema che impediva a Mail di ricevere nuovi messaggi da alcuni provider
- Migliorata la compatibilità del riempimento automatico in Safari
- Correzioni Audio, VPN e di VoiceOver

Le note di rilascio non fanno menzione del bug di sicurezza SSL che è stata scoperto su iOS alla fine della scorsa settimana, ma è una correzione presente in questo nuovo aggiornamento OS X.

L’aggiornamento è disponibile su Mac App Store nella scheda Aggiornamento Software e pesa circa 460 MB.

TelegramlogoFacebook potrebbe aver accettato di pagare fino a $ 19 miliardi di dollari per  WhatsApp , ma il risultato è che sono le app rivali ad avere un afflusso di nuovi utenti impressionante.

Il primo è Telegram Messenger, che in due giorni ha avuto oltre 5 milioni di nuovi utenti. Inoltre Telegram è l’app più scaricata per iPhone in 48 paesi,  ha rivelato ieri sera tardi (23 febbraio), attraverso il suo account Twitter ufficiale .

E’ un numero sorprendente per un app che di recente, ottobre 2013, aveva circa 100.000 utenti attivi al giorno . Per caso gli utenti di WhatsApp sono in fuga da Facebook? Probabilmente si, infatti non è un caso che Telegram, abbia avuto questo boom di account, questo boom si è solo amplificato quando il servizio di IM WhatsApp è stato indisponibile per quattro ore.

Telegram non è stato immune da problemi tecnici durante il fine settimana, proprio a causa del grande numero di nuovi utenti . ” A causa del tasso di crescita folle in Europa c’è stato un downtime di 2 ore oggi . Stiamo aggiungendo server , ma ci vuole tempo ” ha twittato la società.

Telegram

” Ci aspettavamo di 1 milione di registrazioni al giorno max ; 5.000.000 registrazioni quotidiane è da pazzi” ha twittato la società dell’aereoplanino di carta rispondendo ad un utente, prima di aggiungere che: “Francamente, avremmo preferito una crescita organica graduale . Il nostro piano era di essere pronti per questo tipo di crescita in 2 mesi, non adesso.” Continue reading “L’App di messaggistica Telegram conta 5 milioni di nuovi utenti dopo la vendita di WhatsApp” »

L’ iTunes Festival sbarca negli USA

Schermata 2014-02-19 alle 17.27.11
Dal 12 al 16 marzo, l’iTunes Festival a SXSW sarà protagonista di ACL Live al Moody Theater di Austin , in Texas, per cinque serate di musica dal vivo. Austin, è una vera mecca della musica live, ed in Moody Theater ospita più di 100 show all’anno, oltre al più longevo programma della Tv americana. Si tratta di 5 straordinarie serate con artisti del calibro dei Coldplay, Pitbull, Keith Urban ed altri ancora. Noi in italia come sempre dovremo accontentarci di guardare lo streaming e non potremo parteciparvi, ma potremo seguirlo su iTunes, sulla app iTunes Festival dai nostri dispositivi iOS oppure ancora dall’Apple Tv.

Più Info | iTunes Festival a SXSW

La batteria che va a zucchero

batteria zucchero

Un team di ricercatori della Virginia Tech ha sviluppato una batteria basata sul semplicissimo zucchero, con una densità energetica tale da poter sostituire le comuni, inquinanti batterie.

Secondo il professor Y.H. Percival Zhang, fra meno di tre anni questo tipo di batterie economiche, biodegradabili e ricaricabili si potrebbe trovare su smartphone, tablet e altri gadget che richiedono molta energia per poter funzionare.

Prima d’ora erano state sviluppate altre batterie che si basavano sullo zucchero, ma nessuna aveva la stessa densità energetica di quella progettata da Zhang e il suo team. L’effetto più eclatante è la durata notevolmente superiore, che le permette di essere ricaricata (tramite lo zucchero preso al supermercato?) meno frequentemente.

In pratica, l’energia viene fornita da una soluzione zuccherina in cui il 15% è fatto di maltodestrina, un derivato degli amidi dei cereali. Il composto è stato inserito in una cella a combustibile, combinato con aria, per generare elettricità.

tecno_battzucch2Non tutti sono ottimisti come Zhang però. Vince Battaglia, del Lawrence Berkeley National Laboratory della California, ha trascorso gran parte della sua carriera lavorando sull’immagazzinamento dell’energia, e se da una parte è d’accordo sul fatto che lo zucchero abbia molte potenzialità, dall’altra sostiene che dal cellulare o dal dispositivo mobile in cui si metterebbe questo tipo di batteria verrebbero fuori anche acqua e CO2.

C’è ancora qualche “piccolo” dettaglio da mettere a punto dunque, dovuto al fatto che stiamo parlando più che altro di una cella a combustibile, e non di una batteria tradizionale. Il futuro, però, sembra tracciato.

Nella foto a sinistra, due batterie a zucchero collegate in serie per alimentare un orologio digitale.


Le celebrazioni per il trentesimo anniversario del Mac non finisco in casa Apple infatti è stato rilasciato un video di 90 secondi filmato con iPhone e montato da mac. Il video è stato registrato nel giorno dei 30 anni, come dichiarato in questa nota.

“A story 30 years and one day in the making.

On January 24, 1984, Apple introduced the Macintosh. And with it a promise that the power of technology, put in the hands of everyone, could change the world. On January 24, 2014, we sent 15 camera crews all over the world to show how that promise has become a reality.

From sunrise in Melbourne to nightfall in Los Angeles, they documented people doing amazing things with Apple products. They shot over 70 hours of footage — all with the iPhone 5s. Then it was edited and scored with an original soundtrack. Thanks to the power of the Mac and the innovations it has inspired, an effort that normally takes months was accomplished in a matter of days.”

Invisible_U2InvisibleU2Questa è una iniziativa che non possiamo non appoggiare e pubblicizzare,  e che vi invitiamo caldamente a seguire e a condividere sui social network per informare tutti i vostri amici. Soltanto per un giorno, è possibile scaricare gratuitamente il brano “Invisible” degli U2 e per ogni download Bank of America devolverà 1 dollaro a (RED), un organizzazione impegnata da anni nella lotta contro l’AIDS.

E’ un occasione davvero rara in cui ci viene data la possibilità di fare beneficenza, aiutare delle persone e lo sviluppo della ricerca senza spendere soldi, ma addirittura ottenendo il download gratuito di un brano originale di un gruppo molto famoso.

(RED) è stata fondata da Bono, il leader del gruppo, ed altre persone per coinvolgere compagnie e cittadini nella lotta contro l’AIDS. Il mondo sta per affacciarsi a una grande svolta nella ricerca: la possibilità di debellare entro il 2015 la trasmissibilità dell’HIV dalle madri ai propri figli. Supportare questo obiettivo è più semplice di quanto si possa pensare: basta soltanto un download.

 

downloadgratis

30anniamacApple ha appena rilasciato un nuovissimo video sul proprio canale YouTube per celebrare i trent’anni dalla commercializzazione del primo Macintosh 128K. Il video ripercorre la storia dei computer di Apple, passando tra le diverse esperienze degli utenti famosi.

Il video viene presentato con questa frase:

Thirty years ago, the Mac put the power of technology in everyone’s hands, launching a generation of innovators who continue to change the world. This video celebrates some of those pioneers and the incredible impact they’ve made. (Trent’anni fa, il Mac ha messo la potenza della tecnologia nelle mani di tutti, lanciando una generazione di innovatori che continuano a cambiare il mondo. Questo video celebra alcuni di questi pionieri e l’incredibile impatto che hanno creato).

Nel video ogni utente dice la sua, raccontando come è cambiata la loro vita, il loro lavoro o il loro modo di creare grazie ai Mac: musicisti, sportivi, giornalisti ed altre categorie di utenti dicono la loro sul prodotto Apple che oggi compie esattamente 30 anni.

Apple 30 anni MAC

12giorniiTunes

E’ finalmente arrivata in AppStore la tanto attesa applicazione “12 Giorni di Regali”, tramite la quale Apple ogni anno ci regala diversi contenuti multimediali per arricchire il nostro iPhone e non solo.

Dal 26 dicembre al 6 gennaio, potremo scaricare un regalo ogni giorno tra brani, applicazioni, libri, film ed altro ancora. Ogni regalo sarà disponibile per sole 24 ore, e su iSpazio vi avviseremo tempestivamente con un articolo su ogni nuovo download reso disponibile.

 

di


Categoria:
Aggiornamento: ..
Versione:
Peso: 0 MB
Lingue:
Valutazione:
Requisiti:
Voto:

Realizzato da Aratunda

L’applicazione è molto semplice, in pieno stile Flat, come iOS 7. Avviandola adesso vedremo una sfondo dinamico che richiama quello presente nell’iPhone ed una scritta che ci ricorda tra quanti giorni sarà disponibile il primo regalo. Non vi resta che scaricarla ed attivare le notifiche push.