 MusicVolete provare Apple Music gratis e senza incappare nel rinnovo automatico? Ecco la guida per divertirvi senza rischi col nuovo servizio di streaming Apple.
In concomitanza con l’arrivo del prossimo major update del sistema operativo mobile di Apple, la versione iOS 8.4, è previsto anche il debutto del servizio nuovo di zecca Apple Music, attraverso il quale la compagnia di Cupertino prende d’assalto l’ambiente dello streaming musicale.

Apple Music costa 9,99€ al mese per singolo utente, e 14,99€ al mese per il piano familiare; i primi tre mesi, tuttavia, sono assolutamente gratuiti e si può usufruirne senza dover per forza lasciare attivo il rinnovo automatico. Ecco come si fa, ma prima qualche informazione rapida sul servizio.

5 cose da sapere su Apple Music

    • Disponibilità: Per utilizzare  Music, occorre installare su Mac OS X 10.4 e iTunes 12.2; su iPhone e iPad, invece, occorre aggiornare a iOS 8.4. In futuro, Apple espanderà il servizio anche su Apple TV e Android.
    • Contenuti: Una volta attivato l’abbonamento, avrete a disposizione quasi tutto l’archivio musicale di iTunes, con alcune eccezioni di rilievo tipo i Beatles. Ci saranno invece gli AC/DC, benché in passato si fossero schierati contro lo streaming musicale.
    • Preferenze: Per far capire ad Apple Music quali brani proporci, basta toccare con un dito le bolle col genere che ci interessa: il tocco a un dito indica una preferenza normale, mentre un tocco a doppio dito segnala un amore spassionato. Una volta istruito, il sistema proporrà canzoni e autori in modo smart nella sezione “Per Te.”

    • iTunes Match e Condivisione: Apple Music è slegato da iTunes Match, e i due servizi possono coesistere senza problemi; una volta scelta la musica che vi piace, potrete condividere playlist e gusti musicali su tutti i principali social network.
    • Video  Non solo musica su Apple Music, ci sono anche tanti contributi in HD di backstage o videoclip.

Prova Gratuita

Per attivare Apple Music, avete di fronte diverse opzioni: attraverso l’ultima versione di iTunes, ad esempio, oppure comodamente da iPhone e iPad aggiornati ad iOS 8.4:

    • Su iPhone e iPad, aprite l’app Musica.
    • Toccate su Inizia la prova gratuita di 3 mesi per avviare il servizio in prova gratuita.
    • Se invece avete già toccato Vai alla mia musica, trovate l’opzione di attivazione nel menu Account in alto a sinistra.

Di default, il rinnovo si abilita da sé; dunque una volta attivato Apple Music, attendete la mail di conferma e individuate al suo interno il link Gestisci Abbonamenti. Facendovi clic sopra, verrete reindirizzati automaticamente al vostro profilo su iTunes Store, e da lì potrete selezionare la voce Disattiva posta sotto alla sezione Rinnovo Automatico. In alternativa, potete disabilitare il tutto dall’app Musica, accedendo al menu Account in alto a sinistra, e toccando Visualizza ID Apple > Abbonamenti

Importante: una volta disattivato il rinnovo,  Music  continuerà ad andare senza problemi per tutti i 90 giorni; dopodiché cesserà semplicemente di funzionare.

Lascia un commento